RICCIONE - Sui libri e con la sciabola, la spada o il fioretto, tra i banchi di scuola o dell’università e in pedana. Si può conciliare tutto: l'impegno, la dedizione, i buoni risultati. Basta il giusto combinato di applicazione e passione. Ne è la testimonianza il progetto “Incentivazione allo Studio”, promosso dalla Federazione italiana Scherma in collaborazione con l’Istituto per il Credito Sportivo, che ieri a Riccione, nell'ambito del 58° Gran Premio Giovanissimi ‘Renzo Nostini’ - Trofeo Kinder Joy of Moving, ha vissuto la cerimonia ufficiale di consegna dei riconoscimenti per il 2021.

 

L'iniziativa, fortemente voluta dalla FIS presieduta da Paolo Azzi e dall'ICS guidato da Andrea Abodi, è rivolta agli atleti-studenti più meritevoli, capaci di ottenere importanti risultati sia dal punto di vista sportivo che scolastico e universitario.

 

Ben 143 i ragazzi premiati nella suggestiva location del Play Hall, tutti destinatari d'un video-messaggio speciale di saluto da parte di Daniele Garozzo, il "Dottor Fioretto", medaglia d'oro e d'argento alle ultime due edizioni dei Giochi Olimpici e fresco laureato in Medicina. A loro il campione azzurro ha rivolto le "congratulazioni per un traguardo di cui dovete andare orgogliosi" e ha ricordato che "studiare e fare sport d'alto livello si può, con sacrificio e pazienza", ribadendo che "senza la scherma non sarei diventato medico, così come se non avessi studiato Medicina non avrei vinto due medaglie olimpiche".

 

Il Presidente della Federazione Italiana Scherma, Paolo Azzi, ha sottolineato il valore del progetto "che dimostra che si possono portare avanti la scuola e lo sport e, anzi, che bisogna farlo per avere una marcia in più". Il numero uno della FIS ha voluto ringraziare l'ICS senza cui l'iniziativa sarebbe impossibile, il Comune di Riccione e i ragazzi presenti. "Per loro - ha concluso - spero che questo sia un punto di partenza per tanti successi sportivi e scolastici e per tutta la loro vita futura". 

 

“Lo storico Gran Premio Giovanissimi, intitolato alla memoria di Renzo Nostini, straordinaria figura dello sport italiano - ha affermato il presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo, Andrea Abodi, pur non potendo essere presente di persona - rappresenta la scenografia ideale per la premiazione dei vincitori dell'edizione 2021 del progetto “Incentivazione allo Studio”. L’attribuzione delle borse di studio alle atlete e agli atleti più meritevoli nel rapporto “scuola-scherma” s’inserisce nella più ampia e strutturata collaborazione tra ICS e Federscherma, finalizzata al miglioramento delle infrastrutture materiali e immateriali dello sport. Con questa iniziativa, il Credito Sportivo rilancia il suo impegno per sostenere educazione e formazione, elementi fondamentali per la crescita dei nostri giovani e dell’intero Paese, che la banca sociale per lo sviluppo sostenibile dell’Italia attraverso lo Sport e la Cultura, ha posto al centro della sua missione. Grande merito alla Federscherma che, su impulso dell’allora presidente Giorgio Scarso e grazie alla positiva continuità garantita dall’attuale presidente Azzi, mantiene alto l’impegno e l’attenzione per la costruzione della società del futuro attraverso progettualità di alto valore sociale e morale come questa. “Incentivazione allo studio” contribuisce a formare schermitrici e schermitori, donne e uomini, che rappresentano il futuro dell’Italia, in pedana e nella vita, costituendo un ulteriore contributo alla promozione della pratica sportiva e al consolidamento del suo fondamentale ruolo sociale”. 

 

Così in un video-messaggio Vito Cozzoli, Presidente di Sport e Salute: "Questa iniziativa pone l'accento sull'importanza di coniugare l'apprendimento con la pratica sportiva perchè lo sport è in grado di regalare grandi soddisfazioni, ma è solo con lo studio che si hanno tutti gli strumenti per affrontare la vita e questi ragazzi sono la dimostrazione che fare entrambe le cose è possibile".

 

Non è mancato il saluto dell'amministrazione comunale di Riccione, "casa" del Gran Premio Giovanissimi "Renzo Nostini" - Trofeo Kinder Joy of Moving e per la prima volta anche del progetto "Incentivazione allo Studio". "Vi ringrazio per tutti questi anni in cui la scherma è diventata uno sport sempre più importante qui a Riccione - ha detto l'assessore allo sport Stefano Caldari - Mi auguro che resterete ancora a lungo e speriamo anche di avere presto anche qui una scuola di scherma".

 

Grandi applausi, infine, per tutti gli atleti premiati, olimpici e paralimpici, costantemente impegnati a crescere per essere uomini e donne di successo sia in pedana che nella vita. 

 

Qui tutti gli atleti premiati

UNDER 14

ADDATO Mauro
ANTONELLI Davide
ASCANI Margherita
BALDAZZI  Pietro
BARCIO Francesco
BARLOCCI Andrea
BAROCCI Giulia Rita
BARONCINI Vittoria
BELLAN Federico
BELLINI Matilde
BELLUATI  Maria Vittoria
BIANCHI Ludovico
BONDI Federico
BORSOI Zeno
BOSSINI Alessandro
BOTTARI Diego
BULGARELLI Matilde
CALDERINI Martina
CAMBIERI Pietro
CAMPANA Manuel
CARNEVALE Ludovica
CASALE Maria Roberta Agata
CASALI Viola
CASTRUCCI COTICHINI Luca
CAVINATO Cecilia
CECCHET Irene Sofia
CERBELLA Emanuele
CESARINI Giulia
CHIARINI  Tommaso
COLOMBARI Giulia
COSTANTINI Ludovica
CRETì Aldo
D'ANGELO Sara
DAVOLI Gloria
DE LAZZARI Vittoria Gaia
DE STEFANIS Emanuele
DENTATO Manuel
DI GIORGIO  Federica
DI GREGORIO Sara
EMMA Arianna
FAVILLA Giorgio
FERRARIS Marco
FOGGIATO Maria Beatrice
FOSCHINI Brando
FRANCA Riccardo
FRANCO Arianna
FRANZONI Ludovica
FRULLA  Margherita
FUSIELLO Leonardo
FUSTA Vittoria Maria
GALLINA Maddalena Maria Rita
GATTO Marcello
GOZZER Cochise
GUARINI Lucia
GUERRINI Ginevra
INGROSSO Alessio
INTARTAGLIA Niccolò
IOGNA PRAT Luca
LAZZARI Vittoria
LEGGIO Carlotta
LENA Lucia
LEOTTA Sofia
LIBERATO Salvatore
LINGUA Vittoria
LOSANO Federico
MARCHESAN Elia
MARCHI Lavinia
MARCHIONI Francesco Luigi
MBAYE Djibril
MENEGHELLI Giovanni
MERLINO Francesco
METAURO Sofia
MIGLINO Lucia
MOLINARIO Ginevra
MONTANARELLA Diego
MONTI Lucrezia
MORABITO Lavinia Morgana
MOROSI  Francesca
MUNGO Ludovica
ODDENINO Stefano
OGGIONI Anna
PANARESE  Vittoria
PANI Matilde
PANZANELLI Jacopo
PEGORARO Emma
PELLEGRINI Luca
PERUGINI Beatrice
PICCHI Filippo
PITINO Mattia
POGGIO Jacopo
QUATTRINI Maria Clara
RACITI Filippo
RAGUSA Beatrice
RAMPAZZO Margherita
RETICO Francesco
RINELLI Michele
RIVA Vittoria
RUBENNI Francesco
RUNCO Giulia
SACCANI Chiara Stenella
SAIONI Greta
SAMMARRO Giuseppe Maria
SANJUST Edmondo
SCACCHIA Vittoria
SCIUTO Salvatore
SINATRA Giovanni
SOLDANO Carlo Giuseppe
SONNESSA  Nicolò
SPOSATO  Federico Alberto
STEFANUTTI Lorenzo
STROE David
TASSINARI Riccardo
TESSARI Alice
TESTA Mariachiara
TINTINAGLIA Martina
TORRICELLI Isabella
TREVISAN Gioele
VECCHIO Federico
ZANINI Zoe

 

GIOVANI

CENA Marzia
CONVERSI Alessandro
DI FATO Stefano
ESPOSITO Martina
MARTINI Tommaso
RINALDI Pietro
SARDELLI Elia

 

ASSOLUTI

AMBROSETTI Letizia
ARPINO Giulia
ARPINO Alberto
BALZANO Marco
BIAGINI Alessia
BRUNATI Sofia
DI MARTINO Andrea
FIORETTO Luca
GUERRIERO Giorgio
LANARI Manuela
MORMILE Chiara
NAVAZZOTTI Giulia
PAGANO FUSCO Chiara
QUAGLIOTTO Filippo
RICCI Marta
SANCHINI Lorenzo
SINIGALIA Martina
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });