RICCIONE - Si è aperta oggi al Playhall di Riccione la sesta giornata del 58° Gran Premio Giovanissimi Renzo Nostini - Trofeo Kinder Joy of Moving con le gare di spada categoria Ragazzi e Allieve.

 

Secondo successo in due giorni per il Cus Catania, che si ripete nella spada maschile e, dopo la categoria Allievi, primeggia anche tra i Ragazzi. A salire sul gradino più alto del podio è stato Gabriele Giovita, allenato dal maestro Matteo Scamarda, che ha battuto in finale il campione uscente Lorenzo Ippoliti del Club Scherma Roma col punteggio di 15-13 dopo un assalto combattuto punto a punto dai due atleti. Giovita ai quarti ha vinto il derby siciliano con Giacomo Di Stefano dell'Accademia Greco Caltagirone per 15-8, mentre in semiifnale ha superato 15-10 Lorenzo Cafarotti del Circolo della Scherma Anzio, che si è classificato terzo così come Valentino Monaco del Circolo Pettorelli Piacenza. Il trofeo del Grand Prix Kinder Joy of Moving è stato vinto, invece, da Filippo Brignoli della Polisportiva Scherma Bergamo.

 

Si conferma Ludovica Costantini del Club Scherma Foligno la vincitrice della spada femminile Allieve: a ottobre aveva già conquistato il titolo Ragazze, oggi ha riconquistato il titolo aggiudicandosi una gara lunga e piena di colpi di scena. In semifinale la spadista umbra, già vincitrice del Grand Prix Kinder Joy of Moving, ha ripetuto la finale dell'anno scorso contro Vittoria Baroncini del Pisascherma e, ora come allora, si è imposta 15-14. In finale ha poi incontrato la portacolori del Cus Catania Maria Roberta Casale: la siciliana si era portata avanti fino al 9-3, poi l'allieva del maestro Pietro Gnisci è stata in grado di recuperare fino all'11 pari e di superare l'avversaria chiudendo l'assalto sul 15-13. Terzo gradino del podio anche per Caterina Zucconi del Club Scherma Ariminum. 

 

Domani sulle pedane di Riccione in programma la spada maschile Giovanissimi e la spada femminile Bambine.

 

58° Gran Premio Giovanissimi "Renzo Nostini" - Trofeo Kinder Joy of Moving - SPADA MASCHILE RAGAZZI - Riccione, 16 maggio 2022
QUI tutti i risultati
Finale
Giovita (Cus Catania) b. Ippoliti (Club Scherma Roma) 15-13

Semifinali
Giovita (Cus Catania) b. Cafarotti (Circolo della Scherma Anzio) 15-10
Ippoliti (Club Scherma Roma) b. Monaco (Pettorelli Piacenza) 15-7

Quarti

Cafarotti (Circolo della Scherma Anzio) b. Baroni (Club Scherma Lucca) 15-10
Giovita (Cus Catania) b. Di Stefano (Accademia Greco Caltagirone) 15-8
Monaco (Pettorelli Piacenza) b. Vedani (Cds Marcello Lodetti) 15-10
Ippoliti (Club Scherma Roma) b. Castagnari (Udinese Scherma) 14-13

Classifica (209): 1. Gabriele Giovita (Cus Catania), 2. Lorenzo Ippoliti (Club Scherma Roma), 3. Lorenzo Cafarotti (Circolo della Scherma Anzio), 3. Valentino Monaco (Pettorelli Piacenza), 5. Alessandro Vedani (Cds Marcello Lodetti), 6. Andrea Castagnari (Udinese Scherma), 7. Leonardo Baroni (Club Scherma Lucca), 8. Giacomo Di Stefano (Accademia Greco Caltagirone)

 

58° Gran Premio Giovanissimi "Renzo Nostini" - Trofeo Kinder Joy of Moving - SPADA FEMMINILE ALLIEVE - Riccione, 16 maggio 2022
QUI tutti i risultati
Finale
Costantini (Club Scherma Foligno) b. Casale (Cus Catania) 15-13

Semifinali
Casale (Cus Catania) b. Zucconi (Club Scherma Ariminum) 15-9
Costantini (Club Scherma Foligno) b. Baroncini (Pisascherma) 15-14

Quarti

Zucconi (Club Scherma Ariminum) b. Trapasso (Accademia Scherma Lia) 15-8
Casale (Cus Catania) b. Vigorito (Pro Patria et Libertate Busto Arsizio) 15-13
Costantini (Club Scherma Foligno) b. Raiteri (Club Scherma Casale) 15-12
Baroncini (Pisascherma) b. Antonucci (Circolo Ravennate della Spada) 15-14

Classifica (145): 1. Ludovica Costantini (Club Scherma Foligno), 2. Maria Roberta Casale (Cus Catania), 3. Caterina Zucconi (Club Scherma Ariminum), 3. Vittoria Baroncini (Pisascherma), 5. Irene Vigorito (Pro Patria et Libertate Busto Arsizio), 6. Margherita Raiteri (Club Scherma Casale), 7. Elena Antonucci (Circolo Ravennate della Spada), 8. Cecilia Trapasso (Accademia Scherma Lia)

 

IL MEDAGLIERE: 1. Lazio (6 ori, 5 argenti, 10 bronzi), 2. Lombardia (4 ori, 1 argento, 5 bronzo), 3. Toscana (3 oro, 3 argento, 4 bronzo), 4. Sicilia (2 oro, 1 argenti, 0 bronzi), 5. Campania (2 oro, 0 argenti, 4 bronzi), 6. Veneto (1 oro, 3 argenti, 8 bronzi), 7. Marche (1 oro, 2 argento, 1 bronzo), 8. Umbria (1 ori, 0 argenti, 1 bronzo), 9. Friuli (0 ori, 1 argento, 1 bronzo), 10. Piemonte (0 ori, 1 argenti, 1 bronzo), 10. Puglia (0 ori, 1 argento, 1 bronzo), 10. Emilia Romagna (0 ori, 1 argento, 2 bronzi), 11. Abruzzo (0 ori, 0 argenti, 1 bronzo), 11. Liguria (0 ori, 0 argenti, 1 bronzo) 

 

 REGIONI  ORO ARGENTO  BRONZO  TOTALE 
LAZIO 6 5 10 21
LOMBARDIA 4 1 5 10
TOSCANA 3 3 4 10
SICILIA 2 1 0 3
CAMPANIA 2 0 4 6
VENETO 1 3 8 12
MARCHE 1 2 1 4
UMBRIA 1 0 1 2
FRIULI 0 2 1 3
PIEMONTE 0 1 1 2
PUGLIA 0 1 1 2
EMILIA ROMAGNA 0 1 2 3
ABRUZZO 0 0 1 1
LIGURIA 0 0 1 1
jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });