COURMAYEUR - Il passaggio della bandiera, nell'ultima giornata di gare dei Campionati Italiani Assoluti di Courmayeur 2022, ha ufficialmente aperto il lungo percorso che porterà a La Spezia 2023. Sarà la città ligure, già nella famiglia delle City Partner della Federazione Italiana Scherma, la "casa" della prossima kermesse tricolore, in un anno speciale che vedrà l'Italia ospitare il Mondiale Assoluto pre-olimpico a Milano e successivamente quello Paralimpico a Terni.

 

L'ideale passaggio del testimone da Courmayeur a La Spezia è stato sancito con la riconsegna della bandiera della Federscherma da parte di Giovanna Pesci, che ha guidato il comitato organizzatore degli Assoluti 2022, al Presidente federale Paolo Azzi, che a sua volta ha poi affidato il vessillo della FIS al Comune spezzino, rappresentato dall'Assessore allo sport Lorenzo Brogi, accompagnato dal massimo dirigente del Circolo Scherma La Spezia, Andrea Caruso.

 

"Un grazie di cuore a Courmayeur per questo straordinario sforzo organizzativo. Abbiamo portato i nostri Campionati Italiani Assoluti in una location nuova e affascinante, è stato un grande spettacolo schermistico ma anche un evento trecentosessanta gradi, apprezzato e curato nei minimi dettagli. Ora tocca a La Spezia, che sarà certamente in grado di costruire un'altra eccellente manifestazione, nel solco della tradizione della scherma italiana", ha detto il Presidente federale Paolo Azzi.

 

Così Lorenzo Brogi, Assessore allo sport del Comune di La Spezia: "È una grande emozione e un onore essere qui a rappresentare la nostra città al momento del passaggio della bandiera. Courmayeur ha fatto uno splendido lavoro e noi profonderemo il massimo sforzo per continuare a offrire eventi all'altezza dell'importanza della scherma e dei suoi Campionati Italiani Assoluti".

 

TUTTI I CAMPIONI ITALIANI DEGLI ASSOLUTI 2022 A COURMAYEUR

Fioretto femminile individuale: Camilla Mancini (Fiamme Gialle)

Fioretto maschile individuale: Damiano Rosatelli (Carabinieri)

Fioretto femminile a squadre: Fiamme Oro (Erica Cipressa, Martina Favaretto, Giulia Amore e Matilde Calvanese)

Fioretto maschile a squadre: Carabinieri (Damiano Rosatelli, Andrea Cassarà, Alessio Di Tommaso e Tommaso Martini)

Spada femminile individuale: Federica Isola (Aeronautica Militare)

Spada maschile individuale: Federico Vismara (Fiamme Azzurre)

Spada femminile a squadre: Fiamme Oro (Alberta Santuccio, Giulia Rizzi, Gaia Traditi ed Eleonora De Marchi)

Spada maschile a squadre: Fiamme Oro (Marco Fichera, Andrea Santarelli, Davide Di Veroli e Valerio Cuomo)

Sciabola femminile individuale: Irene Vecchi (Fiamme Gialle)

Sciabola maschile individuale: Luigi Samele (Fiamme Gialle)

Sciabola femminile a squadre: Fiamme Gialle (Irene Vecchi, Benedetta Fusetti, Beatrice Monaco e Camilla Mancini)

Sciabola maschile a squadre: Esercito (Gabriele Foschini, Giovanni Repetti ed Emanuele Nardella)

Alle Fiamme Oro è andato il Premio Interforze 2022.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });