ANTALYA – Il valore dell’argento, spesso, lo (ri)scopri l’indomani. Perché a caldo il rimpianto per l’oro non conquistato finisce per dare – inconsapevolmente – meno importanza a una medaglia preziosa, meritata, dai mille significati. Accade così alle ragazze della squadra azzurra di sciabola femminile, seconde dietro la Francia al tramonto di una finale che avrebbero voluto tirare meglio, “ma che non toglie – parole del CT Nicola Zanotti – i meriti a un quartetto compatto, che ci ha messo cuore, agonismo e anche tanta qualità in pedana, portando a casa un risultato eccellente, dal quale ripartiremo per fare sempre meglio”.

 

È doppio argento, dopo quello individuale, ai Campionati Europei Assoluti Antalya 2022 per Rossella Gregorio: “Resta un po’ d’amaro, date le mie condizioni fisiche che non mi hanno permesso di offrire un gran contributo alle mie compegne in finale. La Francia è ostica, anche se la nostra prestazione va analizzata perché se il nostro obiettivo è fare cose importanti dobbiamo andare oltre le difficoltà. Però la medaglia non va mai screditata, e ora è giusto godercela”, il messaggio del capitano.

 

Così Martina Criscio: “Abbiamo iniziato la gara molto tese, poi la compattezza della squadra si è fatta sentire e abbiamo imposto la nostra scherma. Mi sono divertita e la semifinale contro l’Ungheria ha esaltato il nostro spirito battagliero. In finale è andata meno bene, ma lavoreremo per vincere anche contro squadre come la Francia”.

 

Gioia e margini di miglioramento. Concetti su cui batte forte pure Michela Battiston: “L’Europeo è una competizione importante e per me era anche la prima. Dopo un inizio in cui eravamo contratte ci siamo lasciate andare e abbiamo gestito bene gli assalti. Siamo molto unite, ci carichiamo e possiamo fare ancora molto tirando libere e sicure di noi”.

 

Certezze condivise da un’altra debuttante, Eloisa Passaro: “La medaglia d’argento è un grande punto di ripartenza, per una squadra forte, compatta, che ha ancora voglia di regalarsi e regalare all’Italia enormi soddisfazioni”.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });