TIRRENIA - Prove di Mondiale. In vista della trasferta al Cairo, la sciabola azzurra, guidata dal Responsabile d'arma Nicola Zanotti, sta rifinendo la preparazione nel ritiro di Tirrenia in un collegiale di respiro internazionale. Con le sciabolatrici e gli sciabolatori italiani, infatti, presso il CPO toscano si stanno allenando anche atlete e atleti delle Nazionali di Francia, Ucraina, Usa, Romania, Spagna, Grecia, Uzbekistan e Canada. Una sorta di test event per avvicinarsi alla kermesse iridata prevista dal 15 al 23 luglio in Egitto e dove l'Italia della sciabola sarà rappresentata da Luigi Samele, Luca Curatoli, Michele Gallo e Pietro Torre tra gli uomini, e da Rossella Gregorio, Michela Battiston, Martina Criscio ed Eloisa Passaro tra le donne.

 

L'allenamento di Tirrenia, però, è anche un'importante prova generale per gli azzurri prossimi alla partenza per i Giochi del Mediterraneo di Orano, che vedrà impegnati gli sciabolatori Dario Cavaliere, Riccardo Nuccio e Giovanni Repetti e le sciabolatrici Sofia Ciaraglia, Rebecca Gargano e Chiara Mormile. Con loro in questi giorni sono lavoro Matteo Neri, Alessia Di Carlo e Claudia Rotili.

 

A guidare gli allenamenti, con il CT Nicola Zanotti, ci sono i maestri Andrea Aquili, Leonardo Caserta, Alessandro Di Agostino, Benedetto Buenza, Tommaso Dentico e Cristiano Imparato, supportati dal preparatore atletico Giuseppe Di Bonito, dal medico Mariano Edoardo Crapa, dai fisioterapisti Alessandro Pesce e Marco Taurino e dal tecnico delle armi Alessandro Burchelli. 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });