ROMA – Giovedì 28 luglio, alle ore 18, presso il Salone d’onore del CONI - Comitato Olimpico Nazionale Italiano a Roma si svolgerà l’evento di lancio del progetto “La bellezza in un gesto”. L’iniziativa nasce da un accordo tra MAECI e Federazione Italiana Scherma e si inserisce nel più ampio contesto della promozione integrata e del Protocollo di collaborazione tra la Farnesina e il CONI, a sostegno della promozione dell’immagine dell’Italia all’estero attraverso la scherma, per il tramite della rete diplomatico-consolare, degli Istituti Italiani di Cultura e degli Uffici ICE.

 

La cerimonia sarà aperta dal Ministro Luigi Di Maio e vedrà gli interventi del Ministro del Turismo Massimo Garavaglia e dei Presidenti del CONI Giovanni Malagò, che nei giorni scorsi l’ha definita una “splendida iniziativa”, del Comitato Paralimpico Italiano Luca Pancalli e della FIS Paolo Azzi, alla presenza di alti esponenti istituzionali e del mondo dello sport, tra cui il Direttore Generale Sport e Salute Diego Nepi Molineris, la Vice Direttrice Generale MAECI-DGSP Cecilia Piccioni, il Presidente onorario della FIS Giorgio Scarso e il Presidente del Comitato organizzatore del Mondiale Milano 2023 Marco Fichera, alla presenza anche degli atleti azzurri olimpici e paralimpici Mara Navarria ed Edoardo Giordan. Sono previsti collegamenti virtuali con le Ambasciate italiane di Madrid, il Cairo e Tunisi, che hanno già aderito all'iniziativa, interventi di atleti olimpici e paralimpici e sarà proiettato un video emozionale realizzato ad hoc per il progetto e finanziato dal MAECI nell’ambito delle iniziative di promozione integrata, teso a valorizzare la disciplina della scherma quale veicolo di promozione del nostro patrimonio culturale, territoriale e valoriale.

 

Al temine della presentazione verrà inaugurata la mostra fotografica “Pronti a voi”: agonismo ed emotività, sforzo fisico e umanità, convivono negli attimi immortalati da Augusto Bizzi, il fotografo che più di tutti in questi anni ha saputo raccontare il fascino della scherma in Italia e nel mondo.

 

Ha commentato il Ministro Luigi Di Maio: “La “Bellezza in un gesto” è un efficace esempio di sinergia tra il Ministero degli esteri e il mondo dello sport per promuovere all’estero il meglio del nostro Paese. È alla luce della peculiare capacità dello sport di raccontare l’Italia e il Made in Italy nella sua varietà e ricchezza che alla Farnesina lo abbiamo posto al centro della promozione integrata. La promozione integrata è uno dei pilastri sui quali abbiamo fondato la strategia di sostegno all’internazionalizzazione delle imprese italiane, delineata due anni fa nel Patto per l’Export, e da allora continuamente arricchita e aggiornata per rispondere alle esigenze delle imprese italiane in un contesto internazionale mutevole e denso di sfide”.

 

Così il Presidente della Federazione Italiana Scherma, Paolo Azzi: “Per tutto il movimento schermistico è un grande onore essere stati scelti dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale come eccellenza italiana nel mondo. Un riconoscimento che ci inorgoglisce e ci responsabilizza ulteriormente non soltanto sul fronte dei risultati ma anche dell’impegno sociale e valoriale che caratterizza il nostro sport. Il progetto La Bellezza in un Gesto è l’espressione di come la scherma possa rappresentare uno straordinario veicolo di promozione del nostro Paese, e gli eventi svolti a Madrid, Hammamet e Il Cairo, grazie alle Ambasciate d’Italia, testimoniano come questo ambizioso e prestigioso programma abbia colpito nel segno, tra l’altro nel percorso che porterà l’Italia ad ospitare, nel 2023, il Mondiale Assoluto a Milano e quello Paralimpico a Terni”.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });