CERRETO D'ESI - Il PalaCarifac di Cerreto d'Esi ha ospitato, domenica 6 febbraio, la Seconda Prova Regionale di Qualificazione Spada per la categoria Assoluti per le Marchi. A sfidarsi sulle quattro pedane gli atleti giunti da tutta la regione, di età superiore a 15 anni.

 

In palio la partecipazione alla seconda prova Zonale Assoluti di Spada, riservata ai primi 8 tra i maschi e alle prime 4 tra le donne.
Le competizioni hanno avuto inizio nella mattinata con la gara di Spada maschile. Il primo posto è stato conquistato da Antonio Roman Gai del Club Scherma Pesaro, che ha battuto in finale il proprio compagno di squadra Mattia Pedone per 15-6. Terzi qualificati ex aequo Andrea Nigosanti sempre del club pesarese e Luca Marchetti dell'Accademia Scherma Fermo. Qualificati anche Federico Barboni (CS. Jesi), AlekseJ Pennacchioni (C.S. Recanati), Giovanni Francesco Gambitta (C.S. Ancona) e Claudio Lupi (C.S. Pesaro).

 

Nel pomeriggio, dopo una combattuta finale conclusa sul 15 a 14, sul primo gradino del podio della Spada femminile è salita Sara Pintucci del Club Scherma Recanati, seguita da Teresa Donatelli del Club Scherma Pesaro.
Terze classificate, Sara Tonelli del Fanum Fortunae Scherma e Sara Lonigro del Club Scherma Pesaro.

 

A premiare Stefano Angelelli, presidente del Comitato Regionale Marche della F.I.S, Giancarlo Camilli Meletani, presidente del Club Scherma Fabriano, Stefano Stroppa, assessore al Comune di Cerreto D'Esi e Marco Gatti, sponsor enogastronomico del torneo.

 

QUI I RISULTATI COMPLETI DELLA SPADA MASCHILE

 

QUI I RISULTATI COMPLETI DELLA SPADA FEMMINILE

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });