ZEVIO (VR) - Si è concluso a Zevio il corso per Aspiranti Tecnici delle Armi regionali. Sabato 26 e domenica 27 febbraio con il terzo modulo è terminata la formazione di base dei futuri armieri; il secondo modulo facoltativo e dedicato alla scherma paralimpica si era svolto in occasione della prova nazionale di San Lazzaro di Savena due settimane fa.
I sedici aspiranti tecnici delle armi dovranno ora completare il percorso di formazione affiancando per tre volte i colleghi più esperti in gare territoriali o nazionali.
Margherita Gnocato e Paolo Battocchio, assieme a Ivan Gambin, hanno fatto predisporre ai corsisti il parterre di gara, illustrando tutte le differenze tra i diversi tipi di competizione; così facendo, in collaborazione con il referente CAF territoriale di spada Maestro Flavio Puccini, domenica si è svolto il terzo allenamento previsto dal calendario del Comitato Regionale Veneto.

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });