CASAGIOVE - Sabato e domenica scorsi a Casagiove è tornato in pedana il vivaio della scherma campana. Tutti gli Under 14 si sono battuti nei Campionati Regionali organizzati al Comitato FIS Campania, presieduto da Aldo Cuomo.

 

Il primo giorno della kermesse ha visto protagoniste le specialità del fioretto e della sciabola. Tra i fiorettisti Allievi il podio è quasi tutto salernitano: vince Alessandro Bonavita del Club Scherma Salerno davanti ai compagni di sala Paolo Federico Cupo e David Terlizzi; è terzo ex aequo Leonardo Carbone della Scherma Vesuviana. Tra le Allieve spicca Alessia Cuomo del Club Scherma Salerno davanti a Ginevra De Falco e Anastasia Kozak della Podjgym Avellino.
Giuseppe Di Martino, classe 2009, del Club Scherma Salerno vince tra i fiorettisti della categoria Ragazzi, secondo il compagno di sala Raffaele Cammarota sconfitto in finale 15-6; sono terzi Mattia Tedesco e Mario Malangone sempre del Club Scherma Salerno. Tra le fiorettiste Ragazze vince Martina Funari del Club Scherma Salerno in finale contro la compagna di società Sara Ingenito 15-13.
En plein tra i fiorettisti Giovanissimi e le Giovanissime per il Club Scherma Salerno: è primo Luca Giordano davanti agli amici di sala Edoardo Di Giacomo, Maurizio Silvestri e Lorenzo Tina; al femminile Giulia Messano vince in finale contro la compagna di società Anna Marie Maisto 10-9.
Andrea Pianese del Club Scherma Salerno si è imposto tra i Maschietti in finale contro Emanuele Briola del Club Scherma Portici; terzo Antonio Scognamiglio del Club Scherma Portici. Tra le Bambine vince Sirya Lambiase del Club Scherma Salerno. Completano il podio Karol Rispoli e Paola Pinto del Club Scherma Salerno e Sophia Colella della Podjgym Avellino.

 

La gara di sciabola maschile dei Maschietti vede il successo di Andreas Verde della Champ che in finale supera il compagno di sala Antonio Langella 10-7. Sono terzi Mario Mangiapia della Milleculure e Xie Luca del Club Scherma Napoli. Tra le Bambine vince Alessandra Fusco del Club Scherma Napoli davanti a Sabrina Cozzolino e Greta Madonna della Champ e Eleonora De Angelis della Milleculure.
Tra gli sciabolatori Giovanissimi vince Elio Fusco del Club Scherma Napoli davanti a Vincenzo Benvenuto della Champ. Sono di bronzo Alfonso Merito della Scherma Chiaia e Sergio Ammendola della Champ Napoli. Anna Sepe della Champ primeggia tra le Giovanissime battendo in finale Angela Carolina Fusco del Club Scherma Napoli; terze sono arrivate Eleonora Silvestri e Federica Vecci del Circolo Posillipo.
Emanuel Manzo della Champ vince tra gli sciabolatori Ragazzi davanti a Domenico Fragomeni della Scherma Chiaia, Mattia Cusimano della Milleculure e Alessandro Capitanio della Scherma Chiaia. Tra le Ragazze di sciabola prima Camilla Fimiani dell’Ager Nucerinus davanti a Giorgia Pecorella e Francesca Petruzziello della Champ e Matilde Lanzotti del Posillipo.
Tra gli Allievi vince Vincenzo Di Dato dell’Ager Nucerinus, è secondo Edoardo Mastellone del Posillipo Napoli e sono terzi Leandro Arpaia della Scherma Chiaia e Davide Pecoraro dell’Ager Nucerinus. Tra le Allieve successo di Lorenza Del Giudice del Posillipo, è d’argento Ilaria Calviati della Champ, terze Carlotta Parisi del Posillipo Napoli e Vittoria Rosciano della Scherma Chiaia.

 

Domenica mattina è stato il turno degli spadisti. Nella gara Allievi vittoria di Angelo Errichiello del Posillipo Napoli davanti al compagno di sala Francesco Perone; terzi Davide Del Prete del Club Scherma San Nicola e Paolo Federico Cupo del Club Scherma Salerno. Conquista il titolo tra le allieve Greta Grisanti della Nedo Nadi che supera in finale Laura Ghiaccio del Posillipo Napoli. Sono di bronzo Flavia Cicoria del Posillipo e Angelica Cuomo della Ad Maiora Scafati.
Marco Fonzino della Giannone Caserta è il vincitore tra gli spadisti della categoria Ragazzi. È secondo Matteo Salamiti della Giannone e sono terzi Alessandro Santangelo del Club Scherma San Nicola e Alessandro Porpora della Partenope. Tra le Ragazze si impone la campionessa italiana in carica Nina De Curtis dell’Accademia Olimpica Beneventana davanti ad Elisabetta Rinaldi del Club Schermistico Partenopeo. Sono di bronzo Diletta Panarese dell’Accademia Olimpica Beneventana e Liliana Sellitti del Posillipo Napoli.
Anche tra i giovanissimi l’Accademia Olimpica Beneventana vince con Antonio Di Domenico che precede il compagno di sala Antonio Del Viscovo. Alessandro Ormanni del Posillipo e Riccardo De Lerma di Benevento sono terzi. Giada Cammarano della Giannone si aggiudica la prova delle Giovanissime davanti alle beneventane Sofia Luongo e Giulia Caporaso. Completa il podio Sofia Stridacchio della Nedo Nadi.
Smith Zeno del Posillipo primeggia tra i Maschietti superando in finale il portacolori del Club Scherma San Nicola Francesco Graziano. Francesco Picca dell’Accademia Olimpica Beneventana e Riccardo Natale del Club Scherma San Nicola salgono sul terzo gradino del podio. Accademia Olimpica Beneventana sul gradino più alto del podio anche con Arianna Catalano che conquista anche il titolo tra le Bambine. È seconda la beneventana Elena Adriana Baldini e sono terze Caterina Di Transo e Ange Improta della Partenope.

 

Ripartita nella kermesse di Casagiove anche l’attività dei più piccoli che si sono sfidati nel torneo promozionale “Prime Lame e Esordienti” per cominciare ad assaporare il gusto dell’agonismo.

 

QUI TUTTI I RISULTATI

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });