ARICCIA – Il PalaEmanuele (ex Palariccia) ha visto sfidarsi nelle giornate del 12-13 marzo ben 501 atleti per la Seconda Prova regionale Under 14, in vista delle finali del Gran Premio Giovanissimi “Renzo Nostini” – Trofeo Kinder Joy of Moving di Riccione in programma a maggio.

 

Sulle 19 pedane di Ariccia il sabato è stato dedicato alle armi convenzionali con le sei gare del fioretto e le altrettante per la sciabola. Per i maschietti Fioretto vittoria di Giulio Bosca del Circolo della Scherma Terni che nel derby di finale ha sconfitto per 10-4 Nicola Angeletti. Sul podio due portacolori del Centro Scherma Latina Edoardo Fiorini e Giovanni Ciardiello. Tra le bambine l’ha spuntata Lisa Sveva Perusini dell’Etruria Scherma che ha sconfitto 10-6 Martina Carlotti della Capitolina Scherma. Terza piazza Giulia Lucciola e Claudia Zoe Capitanelli del Frascati Scherma. Sul gradino più alto del podio per i giovanissimi è salito Leonardo Alberto Papi del Frascati Scherma che ha sconfitto il compagno di sala Riccardo Mancini per 10-8. Sul podio Alessandro Lancia e Carlo Celi del Circolo della Scherma Terni. Frascati Scherma vince anche nella categoria giovanissime con il derby in finale vinto da Valeria Gneo che ha battuto per 10-2 in finale Agnese Rutigliano. Terza posizione per Giulia Funari della Capitolina Scherma e Maya Toti del Frascati Scherma. La categoria Ragazzi/Allievi ha visto il successo di Emanuele Iaquinta del Frascati Scherma che ha sconfitto il compagno Manfredi Di Russo per 15-11, podio tutto frascatano con Mauro Addato e Damiano Pozzi in terza posizione. Frascati Scherma vincitore anche nella categoria Ragazze/Allieve con Gloria Pasqualino che ha sconfitto l’altra portacolori del club dei castelli romani Sofia Mancini. Terze classificate Flavia Garnero del Club Scherma Roma e Rachele Angelino del Frascati Scherma.

 

Nella sciabola maschile maschietti vittoria di Valerio Imbastari della SS Lazio Scherma Ariccia che nell’atto conclusivo ha avuto la meglio di Tommaso Di Lauro per 10-8. Sul podio anche Ascanio Teti dell’Olympia Scherma Roma e Francesco Falloco della Scherma I Marsi. Ancora la SS Lazio Scherma Ariccia al successo anche nella cat. Bambine. Successo di Nicole Martini per 10-4 su Alice Di Prospero delle Fiamme Oro Roma. Sul podio Dea Scognamiglio del Frascati Scherma e Bianca Morello dell’Accademia d’Armi Musumeci Greco. La categoria giovanissimi ha visto la vittoria di Jacopo Sciullo della SS Lazio Scherma Ariccia che ha sconfitto per 10-6 Filippo Landi del Frascati Scherma in finale. Terza posizione per Vittorio Pellegatta della SS Lazio Scherma Ariccia e Alessandro Fanelli del Frascati Scherma. Matilde Reale è la vincitrice tra le giovanissime vincendo per una stoccata con il 10-9 Elisa Bellucci del Comando Aereonautica Militare Roma. Terza posizione per Greta Vinci del Frascati Scherma e Gaia Monachini della Virtus Lame Tricolori. Successo per Edoardo Reale del Frascati Scherma nei Ragazzi/Allievi per 15-11 su Christian Murtas del Club Scherma Roma. Terza posizione per Gabriele Cecchinelli e Samuel Marcelli del Frascati Scherma. Vittoria Mocci dell’Accademia d’Armi Musumeci Greco ha battuto la concorrenza nella categoria Ragazze/Allieve. Seconda posizione per Elisa Grassi dell’Olympia Scherma, terze classificate Camilla Rizzello della SS Lazio Scherma Ariccia e Caterina Emma della Virtus Lame Tricolori.

 

La domenica è stata interamente dedicata alla spada. Massimo Giuseppe del Cus Cassino ha vinto la prova Maschietti sconfiggendo in finale Gianmarco Mililli del Club Scherma Roma. Terza posizione per Alessandro Morelli del Club Scherma Formia e Lorenzo Cordelli del Club Scherma Roma. Vince la gara Bambine Ginevra Liburdi della Scherma Frosinone che in finale ha avuto la meglio di Viola Petrucci della SS Lazio Scherma Ariccia. Sul terzo gradino del podio Elena Otalli della Roma Fencing e Matilde Reina dell’Accademia Lame Romane. Giorgio Roppo della SS Lazio Scherma Ariccia è il primo classificato nella categoria Giovanissimi dopo la vittoria in finale su Giuseppe Iadaresta del Circolo della Scherma Anzio per 10-3. Terza piazza per Thomas Verducci del Club Scherma Roma e Lorenzo Boschi del Circolo della Scherma Anzio. La categoria Giovanissime è stata conquistata da Elisa Vittoria Romano Mondelli di Sassinoro dell’Accademia d’Armi Musumeci Greco che in finale ha vinto per 10-7 contro Giulia Ferioli del Roma Fencing. Sul podio Clementine De Montalembert del Fence Kipling e Sofia Testa dell’Accademia d’Armi Musumeci Greco. Poli Vittorio del Club Scherma Roma ha vinto la gara dei Ragazzi/Allievi dopo aver sconfitto per 15-14 Antonio Supino del Club Scherma Formia. Terza piazza per Lorenzo Cafarotti del Circolo della Scherma Anzio e Francesco Lolli del Club Scherma Roma. Successo per Giorgia Amati del Frascati Scherma nella categoria Ragazze/Allieve dopo il 15-4 su Lara De Meo del Club Scherma Formia. Sul podio anche Bianca Falcone del Circolo Teate Scherma Chieti e Milena Di Norcia del Cus Cassino.

 

QUI TUTTI I RISULTATI

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });