Santa Venerina - Nel weekend al PalaScherma di Linera a Santa Venerina, casa del Club Scherma Acireale è andata in scena la Seconda Prova del GPG regionale e la Prima Prova regionale paralimpica e per non vedenti. Alla presenza del presidente del Cr Sicilia Arturo Torregrossa e del Consigliere Federale Sebastiano Manzoni si sono disputate gare dal ricco contenuto emozionale. L'idea del Cr siciliano di integrare gare degli under 14 con gare paralimpiche e per non vedenti è stata vincente. 

Prima Prova regionale paralimpica e per non vedenti.
Nella gara di spada maschile Categoria A trionfa Valerio Cicero della Scherma Modica, secondo Daniele Villanti del Club Scherma Palermo. Nella gara di spada femminile Categoria A successo per Marzia Naschini del Club Scherma Palermo, seconda Nicoletta Di Rosa della Scherma Modica. Nella gara di spada maschile Categoria B vittoria di Angelo Fonte del Cus Catania, secondo Giuseppe Terranova della Scherma Modica. Nella gara di spada femminile Categoria B vince Maria Boscarino della Scherma Modica. Nella gara di spada maschile Categoria C trionfo di William Russo del Club Scherma Palermo, secondo Leonardo Napolitano della Scherma Modica. Terzi Guglielmo Genovese del Club Scherma Palermo, e Andrea Martorana del Gruppo Schermistico Nisseno.
Nella gara di spada femminile non vedenti trionfo per Marta Palermo del Club Scherma Palermo.

Seconda Prova del GPG regionale.
Nella gara di spada bambine successo per Matilde Seminara (Methodos), seconda Livia Isola (Methodos), terze Carla Vadalà (CS Acireale) e Bianca Sgroi (Catania Scherma).
Nella gara di fioretto bambine trionfo di Cristiana Caracciolo (CS Siracusa), seconda Ambra Sofia Oliva (CS Siracusa), terze Francesca Lupica e Elisabetta Maria Cimino (Grusppo Schermistico Nisseno). Nella gara di spada giovanissime primo posto per Sofia Agata Musumeci (Methodos), seconda Federica Crimi (Cus Catania), terze Adele Cuzzocrea (Catania Scherma) e Vittoria Raciti (Cus Catania). Nella gara di fioretto maschietti vince Leonardo Rubino (CS Siracusa), secondo Leonardo Parisi (Trapani Scherma), terzi Jacopo Ferlisi (CS Siracusa) e Gabriele Giuffrida (Accademia Scherma Ragusa). Nella gara di spada allievi podio tutto del Cus Catania. Trionfa Tancredi Di Stefano, secondo Raimondo Scalia, terzi Federico Castro e Giovanni Sinatra. Nel fioretto giovanissime primo posto per Sofia Di Vittorio (Trapani Scherma), seconda Sara Amore (Scherma Modica), terza Vittoria Raciti (Cus Catania). Nella spada giovanissimi successo per Stefano Carli (Cus Catania), secondo Christian Celi (Methodos), terzi Luca Dolcemascolo (Trapani Scherma) e Giovanni Nicola Mazzeo (Circolo della Scherma Jonica). Nella sciabola maschietti a vincere è Pietro Lo Meo (CS Santa Flavia Francesco), secondo il compagno di club Marcello Traina, terzo Federico Gentile Pol. Olimpia). Nel fioretto allieve trionfo per Matilde Bua (Cus Catania), seconda Carla Scarso (Scherma Modica), terze Arianna Maria Nisi (Scherma Niscemi), e Ottavia Iacono (Scherma Modica). Nella sciabola bambine primo posto per Vittoria Becchina (Il Discobolo Sciacca), seconda Gaia Di Pasquale (Pol. Olimpia), terza Laura Mulè (CS Palermo). Nella sciabola allievi monopolio del Club Scherma Palermo. Trionfo per Francesco Brusca, secondo Alessandro Mangiapane, terzi Antonio Sabbadin e Luigi Di Maio.

I risultati completi qui I risultati

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });