ARICCIA – Nello scorso weekend si è svolta al PalaEmanuele (ex Palariccia) la Coppia Italia Regionale Assoluti per il Lazio. La competizione, che permetteva l’accesso alla Coppa Italia Nazionale che si svolgerà ad Ancona, ha visto in pedana 420 atleti tra le 6 armi.

 

Il sabato è stato dedicato alla Spada Femminile e alle due prove di fioretto. La gara di spada ha permesso l’accesso alla prova nazionale alle prime 16 atlete classificate. La gara è stata vinta da Ludovica Montecchia dell’Aereonautica Militare che ha battuto in finale Aurora Tognetti per 15-8. Terze classificate Margherita Calderaro del Club Scherma Roma e Dalila Sciarra della SS Lazio Scherma Ariccia che hanno perso rispettivamente contro la vincitrice e la seconda classificata nei match di semifinale. La prova di fioretto femminile ha permesso alle prime 16 di qualificarsi per la prova di Ancona. Successo di Nicole Capodicasa del Frascati Scherma che ha sconfitto per 15-12 Gaia Cantucci dell’Etruria Scherma. Terza piazza per Ludovica Genovese del Frascati Scherma e Agnese Scarascia Mugnozza della Capitolina Scherma. Nella prova maschile ben 22 i qualificati. La gara è stata vinta da Alberto Mascioli del Frascati Scherma che ha avuto la meglio in finale con il punteggio di 15-13 su Tommaso Archilei del Club Scherma Roma. Il podio è stato completato da Pedro Paolo Greco Montagna e Andrea Funaro del Frascati Scherma.

 

La domenica ha visto gli spadisti insieme alle due prove di sciabola. Nella spada ben 32 i qualificati per la prova successiva. La gara è stata vinta da Alexandre Camargo del Roma Fencing che in finale ha sconfitto Daniele Fontana delle Fiamme Oro Roma. I due terzi classificati sono Gianfilippo Di Nucci del Club Scherma Formia e Michele Perillo della Roma Fencing. La sciabola femminile, che qualificava le prime 28 atlete, ha visto il successo della padrona di casa Camilla Schina della SS Lazio Scherma Ariccia che ha battuto per 15-11 Sofia Giammarioli del Frascati Scherma. Sul podio anche Francesca D’Orazi della Virtus Lame Tricolori e Sofia Gullo sempre della SS Lazio Scherma Ariccia. L’ultima gara partita è stata quella della sciabola maschile con ben 24 qualificati. La prova è stata vinta da Alberto Fornasir del Club Scherma Roma che in finale ha battuto Alessandro Perugini del Frascati Scherma per 15-9. Terza piazza per i due portacolori della SS Lazio Scherma Ariccia Federico Cuccioletta e Federico Marini.

 

QUI TUTTI I RISULTATI DELLE GARE DI ARICCIA

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });