SANTA VENERINA - Al PalaScherma di Linera, casa del CS Acireale, si sono disputate nel weekend appena trascorso le gare valide per il GPG regionale.

Alla presenza del Presidente siciliano della FIS Arturo Torregrossa e del Consigilere Federale Sebastiano Manzoni sono andati in scena assalti di altisismo livello. 

Nella gara di fioretto maschietti trionfa Mattia Moceo del CS Siracusa, secondo Giuseppe Farruggio della Scherma Niscemi, terzi Leonardo Rubino e Vito Arcoraci del CS Siracusa.
Nel fioretto bambine primo posto per Ambra Sofia Oliva del CS Siracusa, seconda la compagna di club Cristiana Caracciolo, terze Francesca Lupica e Elisabetta Cimino del GS Nisseno.
Nella gara di spada maschietti successo per Antonio Ferlito della Catania Scherma, secondo Giuseppe Aliotta dell’Accademia Greco Caltagirone, terzi Alessandro Csumano e Cristian Uccheddu della Catania Scherma.
Nella gara di spada bambine primo posto per Matilde Seminara della Methodos, seconda la compagna di club Livia Isola, terze le due atlete della Catania Scherma Eleonora Di Pace e Bianca Sgroi.
Nella gara di sciabola maschietti primo posto per Marcello Traina del CS Palermo, secondo Pietro Lo Meo del CS Santa Flavia, terzo Federico Gentile della Pol. Olimpia.
Nella sciabola bambine trionfo per Vittoria Becchina de Il Discobolo Sciacca, secondo Laura Mulè de CS Palermo, terza Gaia Di Pasquale della Pol. Olimpia.
Nel fioretto giovanissimi podio tutto del CS Siracusa, trionfo per Giuseppe Santuccio, secondo gabriele Crociata e terzo Angelo Lombardo.
Nel fioretto giovanissime vince Swami Malvè della Scherma Niscemi, seconda Carla De Leva della Scherma Modica, terze Sofia Di Vittorio della Trapani Scherma e Vittoria Raciti del Cus Catania.
Nella spada giovanissimi trionfo per Alessandro Ottaiano del Cus Catania, secondo Alberto Patanè del Circolo della Scherma Jonica, terzi Germano Bonvegna e Christina Celi della Methodos.
Nella spada giovanissime primo posto per Federica Crimi del Cus Catania, seconda Cristina Laganà della Catania Fencing Club, terze Adele Cuzzocrea della Catania Scherma e Sofia Musumeci della Methodos.
Nella sciabola giovanissimi trionfo per Gioele Coronetta del Circolo Schermisctico Mazarese, secondo il compagno di club Lorenzo Marchetti, terzi Andrea Bonsignore del CS Palermo e Paolo Agosta della Mazara Scherma.
Nella sciabola giovanissime primo posto per Aurora Pugliese del Circolo Schermistico Mazrese, secondo le due atlete del CS Palermo Vittoria Musso e Elsa Brucoli.
Nella gara Ragazzi/Ragazze. Nel fioretto maschile, primo posto per Gabriele Giovita del Cus Catania, secondo Roberto Calandrino della Scherma Modica, terzi Matteo Santangelo del Cus Catania e Federico Puglisi della Scherma Modica.
Nel fioretto femminile, primo posto per Arianna Nisi della Scherma Niscemi, seconda Miriam Blancato del CS Siracusa, terze Ottavia Iacono della Scherma Modica e Rachele Caracciolo del CS Siracusa.
Nella spada maschile, vince Gabriele Giovita del Cus Catania, secondo Giacomo Di Stefano Accademia Greco Caltagirone, terzi Francesco Mangiameli Metodo e Simone Zappalà Cus Catania.
Nella spada femminile trionfo per Beatrice Luca Methodos, seconda Viola Corsaro Cus Catania, terze Lucia Grasso Methodos e Aurora Ruggieri Associazione Messina Scherma.
Nella sciabola maschile podio tutto del CS Palermo, trionfa Francesco Bruscia, secondo Alessandro Mangiapane, terzo Antonio Sabbadin.
Nella sciabola femminile primo posto per Misia Raspanti del Circolo Schermistico Mazarese, seconda la compagna di club Costanza Marciante, terze Martina Renda Circolo Schermistico Mazarese e Lucia Lentini Il Disconbolo Sciacca.
Nel fioretto allievi trionfa Giovanni Sinatra del Cus Catania, secondo Edoardo Aprile della Scherma Modica, terzi i due del Cus Catania Tancredi Di Stefano e Antonio Grasso.
Nel fioretto allieve primo posto per Maria Roberta Casale del Cus Catania.
Nella spada allievi, primo posto per Tancredi Di Stefano del Cus Catania, secondo Giovanni Sinatra del Cus Catania. Terzi Michele Marinetti del Cus Catania e Matteo Russo Catania Scherma.
Nella spada allieve vince Aurora Cristina del Circolo della scherma Jonica, seconda Maria Manzitto della Methodos, terze Giulia Platania e Maria Roberta Casale del Cus Catania.
Nella sciabola allievi trionfo per Natale Tranchida del Circolo Schermistico Mazarese, secondo Luigi Di Maio CS Palermo, terzo Lorenzo Agosta della Mazara Scherma.
Nella sciabola allieve trionfa Aida Pia Figlioli de Il Discobolo Sciacca, seconda la compagna di club Maria Vittoria Rossi.

 

 

jQuery(window).on('load', function() { new JCaption('img.caption'); }); jQuery(function($){ initTooltips(); $("body").on("subform-row-add", initTooltips); function initTooltips (event, container) { container = container || document;$(container).find(".hasTooltip").tooltip({"html": true,"container": "body"});} });